Gemelli

Psiche&Emozioni Mese Oroscopo 2018 Energia Amore 2018 Come ami Natura&Piante

 

gemelli segno zodiacale

 

Periodo: 21 maggio – 21 giugno
Segno zodiacale: mutevole
Elemento: aria
Domicilio: Mercurio
Esaltazione: Plutone
 

 

Il Sole in Gemelli inaugura l’ultimo mese della Primavera. Dopo l’impulso creatore dell’Ariete e la spinta verso l’espansione del Toro, la Natura comunica: gli insetti svolazzano di fiore in fiore, e provvedono all’importante operazione dell’impollinazione. I Gemelli sono un segno zodiacale doppio: il maschile e il femminile si fronteggiano, dialogano, si conoscono. È come se l’Ariete, segno zodiacale maschile, dialogasse con il Toro, femminile e ricettivo. L’Uno si confronta con il Due, dando vita al Tre. Un’operazione che darà vita a una nuova fase, i cui effetti saranno visibili nella stagione successiva, l’Estate.

In analogia con questa fase del ciclo solare, e quindi naturale, le persone fortemente caratterizzate dai Gemelli hanno una vigorosa spinta verso il dialogo e la comunicazione. L’istinto occupa un ruolo meno preponderante rispetto ai segni precedenti.

Psicologicamente, è il confronto che acquista spazio. Mobili, elastici, adattabili, hanno un talento innato per capire il volto duale della realtà: dote che li rende abili comunicatori, ma anche abili imbroglioni. Sanno “girare la frittata” come si suol dire, con grande abilità. Il gusto per il dialogo e la propensione all’analisi razionale può renderli astuti, ma anche polemici. Amano la discussione per il gusto di discutere, più che per amore di verità.

Tradizionalmente i Gemelli simboleggiano i trasporti, la comunicazione, la parola scritta e verbale. Di solito sono dei grandi chiacchieroni, abili anche con la parola scritta, ma altrettanto spesso questa abilità può tradursi semplicemente con una grande attitudine alla socialità, e con una bella vivacità verbale.

La combinazione aria\mutevole, la più mobile dell’intero Zodiaco, li rende frenetici, incapaci di  stare fermi per un attimo, fisicamente, psicologicamente ed emotivamente. Potrebbero quindi essere nervosi, nutrire interesse per tutto e non portare mai niente a termine. Sono così mobili e veloci che spesso, saltellando di progetto in progetto, rimangono alla superficie, senza andare a fondo in niente. La dispersività potrebbe essere uno dei punti deboli della loro personalità. Tuttavia, posseggono un grande senso pratico, sono concreti e intelligenti. L’elasticità che li caratterizza è un risorsa importante che li aiuta ad adattarsi anche a condizioni complicate.

Spiritualmente, la fase Gemelli è in analogia con l’unione dei contrari, il Matrimonio Sacro tra Maschile e Femminile che darà vita all’Androgino. I Gemelli, infatti, sono considerati come un segno zodiacale “neutro”, perché i due generi si completano a vicenda, annullandosi reciprocamente per dare vita a una terza entità. Nelle antiche raffigurazioni alchemiche, il Rebis, la creatura androgina, veniva raffigurato con due teste: una era femminile, l’altra maschile.

Affettivamente, le persone nate sotto il segno zodiacale dei Gemelli sono partner vivaci e affascinanti. Difficile annoiarsi in loro compagnia: è più facile che loro finiscano per annoiarsi. L’instabilità amorosa può essere un rischio, ma parliamo di archetipi, di modelli puri che nella realtà concreta che viviamo tutti i giorni non esistono così rigidamente. La realtà è più sfumata. Certamente, adorano flirtare, essere corteggiati, e vanno matti per le schermaglie verbali.

La loro zona erogena più sensibile è il cervello: per sedurlo, bisogna prima colpire la loro attenzione con stratagemmi poco carnali. Potrebbero essere intellettuali, di sicuro sono curiosi e attratti da tutto ciò che non conoscono. Adorano le novità. Nelle relazioni interpersonali potrebbero rivelarsi incostanti. Adesso sono tutti presi da una nuova amicizia, poi cambiano direzione non appena una novità si staglia al loro orizzonte.

 

 

Tuttavia sono simpaticissimi, spesso divertenti e originali, ma non contate mai troppo sulla loro sincerità: non perché siano bugiardi, come a volte si dice di questo segno zodiacale, ma perché hanno un senso acutissimo dei rapporti, e sanno come cavarsela in ogni circostanza. E quasi mai la sincerità aiuta, purtroppo…

Nel lavoro, danno prova di grande capacità, ma per raggiungere traguardi di spicco manca loro la tenacia e la costanza. Doti che potrebbero imparare a sviluppare in proprio, oppure potrebbero compensare facendosi affiancare da colleghi o collaboratori che facciano “da spalla”.

Se hanno la vocazione letteraria o artistica, riescono ottimi giornalisti, scrittori, attori: sono giocolieri della parola, abili burattinai di ruoli e personaggi. Basta però che qualche aspetto del tema natale li inclini verso la razionalità più analitica, che possono riuscire ottimi ragionieri: ed ecco che il menestrello calza i panni della persona pacata, intelligente, ma che filtra la realtà soltanto attraverso il vaglio della ragione.

Di Alice Gherbassi, astrologa e giornalista

 

 Leggi anche

Cure_Foglia small    Oroscopo 2018 dei Gemelli >>

Cure_Foglia small    Oroscopo mensile dei Gemelli >>

Cure_Foglia small    L’ascendente in Gemelli >>

Cure_Foglia small    Calcola se hai l’ascendente in Gemelli >>

Inserisci l’email per ricevere l’oroscopo deI GEMELLI

 

NOTA

L’oroscopo basato solo sul segno, cioè sulla posizione del Sole nel tema natale di nascita, coglie sicuramente tratti ricorrenti importanti, è in grado di dare utili indicazioni e traccia schemi di riferimento effettivamente rilevanti nel proprio cammino esistenziale. Ma per cogliere la complessità di un individuo e utilizzare tutto il potenziale messo a disposizione dal sapere astrologico è necessario analizzare il tema natale personale legato a ora precisa di nascita, luogo, data.

 

Commenti

Facebook
Twitter
Google+
E-Mail