Mantra 2015

Perché abbiamo scelto di deliziarvi con un mantra e qual è il significato di questa parola? Il mantra è una formula che produce una vibrazione sonora potente, direttamente collegata alla dimensione divina. Con questi mantras abbiamo voluto provare ad aprire un varco verso la dimensione divina che abita in ciascuno di voi, quella preziosa gemma incastonata nel cuore che si sprigiona direttamente dagli occhi e brilla quando condividiamo, proviamo amore, diamo gentilezza e ascolto. Questi mantra, scelti accuratamente segno per segno, hanno la funzione di piccoli memento, pillole che solleticano il ricordo di sé.

Hanno una loro efficacia nel definire la direzione e orientare verso l’utilità di ciascuno; ovviamente, il valore è generico, non riguarda il personale tema natale, ma caratterizza il segno, nella sua indole ed energia relativa al 2015. La pratica del mantra si ritrova in forma personale (riferiti all’aspetto personale della divinità che si tratti di Buddha, Krishna, Gesù Cristo, etc) e impersonale in quasi tutte le religioni o sistemi che richiamano la divinità. Tutto vibra e il suono agisce sulla mente, può orientarla verso pensieri di alta qualità. Esattamente quello che vi auguriamo per ogni giorno del prossimo anno.

Leggi sotto il tuo mantra dell’anno.

 

Cure_Foglia small   Tutte le previsioni astrologiche per il 2018

 

 

 

 

ariete
Vivo il mio successo con entusiasmo, senza irruenza

 

ariete
Faccio fiorire i miei talenti inespressi

 

ariete
So fluire, evolvo nel cambiamento

 

ariete
Sentimenti e ricordi sono miei alleati

 

ariete
Sono limpido, la mia forza è anche generosità

 

ariete
Senza allarmi e timori, cerco in quiete il mio equilibrio

 

ariete
Libertà è movimento e armonia in pura efficacia

 

ariete
Lasciar andare l’arroganza vuol dire accogliere vere emozioni

 

ariete
Crescere è amare i propri obiettivi

 

ariete
So gestire e amare il mutamento che mi abita, che mi circonda

 

ariete
Non temo alti e bassi, accolgo ciò in cui fluisco

 

ariete
Il riposo prepara e nutre l’azione

 

 

Di Elisa Cappelli, trainer olistico

Commenti

Facebook
Twitter
Google+
E-Mail